Laboratorio di restauro

Il laboratorio di restauro, legatoria e cartotecnica è attivo dal 1989. Comprende una sala lavaggio attrezzata con vasche, essicatoi, piano aspirante per liquidi e tavolo di lavoro per grandi formati; sala restauro con piani luminosi, presse e attrezzature per lavori di legatura antica e moderna, tagliacartoni e rifilatrici per lavori di cartotecnica.

L'attività svolta dal personale del laboratorio mira non solo al recupero del materiale archivistico deteriorato (documenti cartacei e membranacei, cartografia di piccolo e grande formato, legature in pelle e pergamena, sigilli plumbei e cera), ma anche alla salvaguardia dello stesso all'interno dell'Istituto con periodico controllo ambientale dei locali di deposito.

Gli originali danneggiati vengono restaurati secondo gli indirizzi del Centro di Fotoriproduzione, Legatoria e Restauro e condizionati in contenitori durevoli per la conservazione. Qualunque tipo di intervento viene accuratamente documentato da riproduzioni fotografiche e dalla compilazione di una scheda specifica che rimane agli atti.